Differenze tra le versioni di "Assembly/Introduzione/Perché non studiare l'Assembly"

nessun oggetto della modifica
m (ha spostato Assembly/Perchè non studiare l'Assembly a Assembly/Introduzione/Perchè non studiare l'Assembly)
==L’Assembly non è portabile==
Questo è il problema più grande dell'Assembly. Un programma in linguaggio Assembly per Intel 80x86 scritto per IBM PC, non partirà su un Apple Macintosh. Poi, un programma Assembly scritto per un Apple Macintosh non partirà su un Amiga, a meno che non abbia lo stesso processore 680x0. Se hai bisogno di far partire lo stesso programma su diverse piattaforme avrai bisogno di riscrivere il programma secondo le convenzioni del processore scelto. Usando il C (o altri HLLs) non è comunque garantito che sarà compatibile sulle altre piattaforme. Programmi C scritti per IBM PC, non partiranno su un Macintosh. E se dovessero partire, non darebbero gli stessi risultati. La non portabilità del linguaggio è forse la scusa più valida per non imparare l’Assembly. I programmatori rifiutano l’Assembly perché non è portabile, e scrivono comunque programmi non portabili in C, che idiozia... Esistono diverse bugie, mezze-verità sull'assembly. Prima di raccontare ad inesperti che l'Assembly è difficile, prova ad impararlo...
<div style="width: 50%;float:left; text-align: left;">[[Assembly/Introduzione|Lezione precedente]]</div><div style="width: 50%;float:left; text-align:right">[[Assembly/Introduzione/Perchè studiare l'Assembly|Prossima lezione]]</div><br/>
 
<div style="text-align: right;"></div>
154

contributi