Biologia per istituti tecnici/L'apparato riproduttore femminile: differenze tra le versioni

m
 
 
== Strutture esterne dell'apparato riproduttore femminile (vulva) ==
[[File:Vagina 1.jpg|thumb]]
[[File:Vagina 1.jpg|thumb]]I genitali esterni formano nel loro insieme la vulva che comprende il monte di Venere, il clitoride, le grandi labbra e le piccole labbra, tutti direttamente visibili.
[[File:Ausprägung der Labia Minora.jpeg|sinistra|miniatura|Differenze nei vari vari tipi di vulva, con diverse dimensioni delle piccole labbra.]]
[[File:Vagina 1.jpg|thumb]]I genitali esterni formano nel loro insieme la vulva che comprende il monte di Venere, il clitoride, le grandi labbra e le piccole labbra, tutti direttamente visibili.
 
Le '''grandi labbra''' sono le pieghe cutanee più esterne dei genitali femminili e possono variare, per forma e dimensioni, da una donna all'altra. Dopo la pubertà, si ricoprono di peluria. Le grandi labbra, congiungendosi, delimitano la rima vulvare, e le piccole labbra (alla cui congiunzione sporge il clitoride), dove si aprono gli orifizi della vagina e dell'uretra.
 
Le '''piccole labbra''' sono le pieghe cutanee che si trovano più all'interno, anch'esse variano in dimensione da donna a donna e possono essere più grandi delle grandi labbra. Nella immagine accanto si può notare la differenza tra vulve con diverse dimensioni delle piccole labbra.
 
Il '''monte di Venere''' è un cuscinetto adiposo situato sopra l'osso pubico (“monte del pube”) a formare una lieve rilevanza. Durante la pubertà si ricopre di peluria.
3 257

contributi