Diritto del commercio internazionale/Prassi bancaria internazionale uniforme: differenze tra le versioni

m
pwb.py replace -cat:Norme_emanate_dalla_Camera_di_commercio_internazionale "Norme emanate dalla Camera di commercio internazionale" "Diritto del commercio internazionale" -summary:"Bot: aggiorna titolo del libro nei link"
m (pwb.py replace -cat:Norme_emanate_dalla_Camera_di_commercio_internazionale "Norme emanate dalla Camera di commercio internazionale" "Diritto del commercio internazionale" -summary:"Bot: aggiorna titolo del libro nei link")
 
{{NormeDiritto emanate dalla Camera didel commercio internazionale}}
 
La '''Prassi bancaria internazionale uniforme''' (meglio nota con la sigla '''ISBP 745''' dal nome in inglese "'''Internazional Standard Banking Practice'''", pubblicazione ICC n.745) è un insieme di norme emesse dalla Camera di commercio internazionale (ICC) usate per regolarizzare e standardizzare la prassi di esame dei documenti da parte della banca in contesto di credito documentario. Si leggono e utilizzano insieme alle Norme ed Usi Uniformi relativi ai Crediti Documentari (UCP 600, e-UCP 2.0) e possibilmente alle ICC Opinions, alle ICC Decisions e alle DOCDEX Decisions; le UCP 600 hanno la precedenza sulla ISBP 745. Leggere la ISBP 745 senza le UCP 600 significa seguire una prassi parziale. Le UCP e la ISBP normano perlopiù gli esemplari originali dei documenti.
 
{{Avanzamento|75%|1 ottobre 2021}}
[[Categoria:NormeDiritto emanate dalla Camera didel commercio internazionale|Prassi bancaria internazionale uniforme]]
8 088

contributi