Chimica per il liceo/Le leggi ponderali delle reazioni chimiche: differenze tra le versioni

 
== Legge della conservazione della massa (legge di Lavoisier) ==
'''Enunciato''': {{Colore di sfondo|#feffaa|'''in una reazione chimica, la massasomma delle masse dei reagenti è uguale alla massasomma delle masse dei prodotti.''' In altre parole '''in una reazione chimica nulla si crea, nulla si distrugge ma tutto si trasforma.'''}}
 
La legge della conservazione della massa esprime un concetto comune a tutte le scienze, la massa non può variare. {{Colore di sfondo|#feffaa|In una qualsiasi reazione la somma delle masse prima e dopo la reazione rimane invariata}}.
 
== Legge delle proporzioni definite (legge di Proust) ==
Possiamo enunciare la legge nei seguenti modi:
'''Enunciati''':
 
# {{Colore di sfondo|#feffaa|'''In un composto chimico, sostanza pura,  gli elementi che lo costituiscono sono sempre presenti secondo rapporti in massa definiti e costanti.'''}}
# {{Colore di sfondo|#feffaa|'''Quando due o più elementi reagiscono per formare un determinato composto (sostanza pura), si combinano sempre secondo proporzioni in massa definite e costanti.'''}}
 
Questa legge pone dei vincoli, cioè i composti chimici sono formati da due o più elementi ma le proporzioni in peso tra gli elementi sono sempre uguali per uno stesso composto. Quindi, quando si vuole preparare un composto, non si possono far reagire delle quantità di sostanze a piacere: le masse dei reagenti devono rispettare dei rapporti di massa ben precisi.
 
== Legge delle proporzioni multiple (legge di Dalton) ==
{{Colore di sfondo|#feffaa|'''Quando due elementi si combinano tra loro per formare dei composti diversi, la stessa quantità di un elemento si combina con quantità multiple dell'altro che stanno tra loro in rapporti esprimibili da numeri piccoli e interi'''}}. Questo è un modo per enunciare la legge di Dalton o delle proporzioni multiple.
[[File:Carbon-monoxide-3D-vdW.png|miniatura|154x154px|Il monossido di carbonio]]
[[File:Anidride carbonica modello.png|sinistra|miniatura|265x265px262x262px|L'anidride carbonica]]
 
==== Esempio ====
Un elemento, ad esempio il carbonio C, può reagire con ossigeno in due modi differenti, cioè:
 
 
<chem>C + O2 -> CO2</chem>
La seconda reazione avviene quando il carbonio si combina con ossigeno in ambienti chiusi e poveri di O<sub>2</sub> producendo un gas, monossido di carbonio, molto pericoloso e causa di molti incidenti domestici.
 
Le due reazioni sono ovviamente differenti, quindi sono differenti le proporzioni,.
 
Nella prima reazione 12 gr di C reagiscono con 32 gr di O<sub>2</sub>. Nella seconda reazione 24 gr di C reagiscono con 32 gr di O<sub>2</sub>. Le due masse di carbonio quindi stanno tra loro in un rapporto di 1 : 2, esprimibile quindi con numeri interi e piccoli.
 
= Attività e materiali =
110

contributi