La dimensione artistica e cosmologica della Mishneh Torah/A immagine di Dio: differenze tra le versioni

m
Bot: Correggo errori comuni (tramite La lista degli errori comuni V 1.0)
m (Corretto: "nella versione")
m (Bot: Correggo errori comuni (tramite La lista degli errori comuni V 1.0))
 
=== Alghazali e Ibn Zadik ===
[[File:Alchemy of Happiness.png|thumb|300px|''[[w:Kimiya-yi sa'ādat|Kimiya-yi sa'ādat]]''[https[s://en.wikisource.org/wiki/:The_Alchemy_of_Happiness] |di Alghazali (copia persiana del 1308 conservata alla Bibliothèque nationale de France)]]]
Presi separatamente, ciascuno di questi due elementi — l'uomo come microcosmo e l'uomo ad immagine di Dio — è interessante e meritevole ma, in certo modo, statico. Combinati, diventano esplosivi. Ciò succede in quello che forse è il più sottile trattamento dell'idea di "conoscenza di Dio attraverso l'Io" citata da Altmann, e la più vicina a Maimonide, quello di [[w:Al-Ghazali|Alghazali]].
 
9 045

contributi