Differenze tra le versioni di "Elettronica pratica/Celle elettriche"

nessun oggetto della modifica
(+sommario)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
 
:::elettronegatività: l'elettronegatività è un concetto della chimica impiegato per misurare e predire la probabilità relativa di una reazione chimica di far spostare un elettrone da una sostanza ad un'altra risolvendosi in un legame ionico o molecolare. Una batteria funziona lasciando reagire due sostanze chimiche per fornire degli ioni all'anodo ed al catodo. Quando la provvista di un reagente è esaurita, la batteria è pure esaurita.Non produce più oltre potenziali elettrici differenti all'anodo ed al catodo provocati dalla reazione chimica.
 
La tensione è il potenziale elettrico di un punto rispetto ad altri punti, dovuto alla distribuzione di cariche eletricheelettriche circostanti, e calcolato tramite l'applicazione della legge di Coulomb. Dalla differenza di potenziale tra due punti collegati da un conduttore risulta il flusso di elettroni.
 
 
Utente anonimo