Differenze tra le versioni di "Scienze della Terra per le superiori/La tettonica delle placche"

# Il primo strato è costituito da '''sedimenti''' (fanghi calcarei o silicei da organismi planctonici; argille residuali), di spessore da 0 a 1 Km, con velocità delle onde sismiche relativamente bassa (circa 2 Km/s).
# Il secondo strato è il '''basamento''', composto da lave basaltiche che nella parte superficiale hanno una tipica struttura ''"a cuscino"'' (''pillow lava'', derivata dal brusco raffreddamento delle lave uscite dalla dorsale a contatto con le fredde acque abissali), con spessori variabili da 0.7 a 2 Km e velocità di propagazione delle onde sismiche più elevata (5 km/s). E' stato raggiunto da perforazioni solo nella parte più superficiale, e gli studiosi lo ritengono composto interamente di '''basalto'''.
# Il terzo strato, ancora mai raggiunto fisicamente da perforazioni, ha uno spessore di 3-7 km e velocità sismica di 6.5-6.9 Km/s. si ritiene che sia composto fondamentalmente da '''gabbro''' (il gabbro è una roccia ignea, corrispondente intrusivo di bassa profondità del basalto).
Alla base del terzo strato decorre la '''Discontinuità di Mohorovicic''' (o semplicemente "'''Moho'''") che separa la crosta dal mantello terrestre, in corrispondenza della quale la velocità delle onde sismiche aumenta di colpo fino a circa 8 Km/s. Il mantello superiore è ritenuto composto da ''peridotite'' (una roccia a olivina, pirosseni e granati).
<gallery>
1 178

contributi