Scienze della Terra per le superiori/Il modellamento dovuto a fenomeni atmosferici: differenze tra le versioni

La velocità d’infiltrazione varia nel tempo ed è massima all’inizio delle precipitazioni quando il suolo è più asciutto. In seguito decresce per l’aumento del livello di ''saturazione''.
 
{{Cassetto|Approfondimento: il ruscellamento: click sul collegamento |colore=#00a5ff|coloresfondo=#f9ffe0|<ref group=A>
 
{{Cassetto|'''Approfondimento: il ruscellamento|colore=#00a5ff|coloresfondo=#f9ffe0|'''<br>
 
Si distinguono un '''ruscellamento superficiale''' e un '''ruscellamento ipodermico''' (o ''sotto-superficiale''). Quest'ultimo avviene entro gli strati superficiali del terreno (il cosiddetto ''aerato'') quando questo è saturo d'acqua o quasi e l'acqua inizia a muoversi lungo la pendenza naturale del versante, oppure quando l'acqua di infiltrazione raggiunge uno strato meno permeabile e prende a scorrere lungo la sua superficie. Ovviamente il ruscellamento superficiale presenta la maggiore velocità ed è l'agente di maggiore importanza per l'erosione.
 
* pendenza: maggiore è la pendenza e più veloce è il ruscellamento
* copertura vegetale: se è presente e abbondante tende a proteggere il terreno dall'erosione.
</ref>
}}
 
2 294

contributi