Libro di cucina/Ricette/Frittelloni: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
 
· un pezzetto di lardo di maiale
 
Sbattere le uova in una terrina, aggiungere il sale, l'olio e l'acqua; aggiungere gradualmente la farina sino ad ottenere un impasto liquido e cremoso. Lasciare riposare il composto per almeno 30 minuti.
 
Procurarsi una padella antiaderente di circa 20 cm di diametro. Porre la padella sul fuoco ed ungerla con il lardo precedentemente infilzato con una forchetta. A padella ben calda versare con un mestolo l'impasto sino a formare un sottile strato, a questo punto attendere qualche secondo e girare il frittellone ottenuto per terminare la cottura. Ripetere l'operazione sino a terminare l'impasto.
 
Prendere un frittellone alla volta, cospargerlo con un abbondante strato di pecorino e arrotolarlo delicatamente. Procedere sino al termine di tutti i frittelloni che andranno posizionati uno accanto all'altro a file sovrapposte.
 
 
Suggerimenti:
 
Per gustare appieno i frittelloni si consiglia di accompagnarli con un buon bicchiere di vino rosso.
Utente anonimo