Chimica generale/Teoria atomica: differenze tra le versioni

da continuare
Nessun oggetto della modifica
(da continuare)
Questa è l'equazione di Dirac, un'estenzione quanto-RELATIVISTICA dell'equazione di Schrödinger. Risolvendo questa (per via matriciale o nell'algebra dei complessi “quaternioni”) si ottengono i tre numeri quantici già ottenuti più un quarto: lo Spin.
 
==Struttura elettronica degli atomi==
Il numero quantico angolare può assumere valori da 0 a n-1(n numero quantico principale), e per convenzione vengono usati delle lettere: 0=s, 1=p, 2=d, 3=f.
Secondo pauli, gli elettroni di un atomo non possono avere gli stessi numeri quantici. Per esempio per l'idrogeno(Z=1) la sua configurazione elettronica sarà 1s<sup>1</sup>, quindi darà formato da un solo elettrone spaiato nell'orbitale 1s, ossia con numero quantico principale uguale a 1, numero quantico angolare uguale a 0 e numero quantico magnetico uguale a 0, per l'elio(Z=2) sarà 1s<sup>2</sup>, con due elettroni aventi gli stessi valori dei primi tre numeri quantici, ma valori diversi del quarto numero quantico di spin, ossia +1/2 e -1/2.
Quindi un orbitale può contenere soltanto due elettroni visto che i valori di spin sono soltanto due.
Occorre tenere presente che quando l'atomo ha pochi elettroni di valenza, essi tendono a occupare un numero massimo di orbitali, in modo da ridurre la repulsione fra gli elettroni e avere una bassa configurazione energetica.
 
[[Categoria:Chimica generale|Atomo]]
381

contributi