Differenze tra le versioni di "Storia delle Forze armate tedesche dal 1945/Gli inizi"

Corretto: "riguardo agli"
m (Bot: corregge errori ortografici comuni)
(Corretto: "riguardo agli")
 
 
===DDR===
[[Immagine:T-55A_at_Panzermuseum_Munster.jpg|left|thumb|Il T-55 era uno degli elementi di riequipaggiamento principali della NVA]]Dopo la fine della guerra la Germania Est, assegnata sotto il controllo dell'[[w:URSS|URSS]] conobbe, in aggiunta alle devastazioni subite, un salasso di pagamenti come danni di guerra verso Mosca. Chiaramente Stalin non aveva intenzione di condonare nulla ai tedeschi, dopo che la nazione sovietica subì circa 20 milioni di vittime nella più tragica delle campagne militari (dovuta in misura non marginali alle epurazioni staliniane riguardo gliagli ufficiali dell'Armata Rossa degli anni precedenti). Stalin, d'altro canto, si dimostrò spietato anche con i prigionieri di guerra sovietici, rei di essersi arresi piuttosto che farsi uccidere in battaglia, tanto che rifiutò di trattare anche per la liberazione del figlio. Egli pretese inoltre che tutti i tedeschi che avevano combattuto contro l'URSS venissero consegnati ai campi di lavoro sovietici anche se si erano arresi agli Alleati occidentali. Erich Hartmann si ritrovò così spedito per ben 10 anni in URSS, da cui riuscì ad uscire per tornare ad organizzare la Luftwaffe (da cui fu cacciato per la sua opposizione allo Starfighter). Vi fu una prima crisi nel 1948 con il Ponte aereo di Berlino. Le industrie tedesco-orientali superstiti vennero letteralmente spostate in URSS. Già nel 1953, molto prima di Budapest, vi fu una poco nota rivolta dei lavoratori di Berlino Est, soffocata nel sangue, per le condizioni di vita che continuavano ad essere drammatiche a 8 anni di distanza dalla fine della guerra. Quello stesso anno Stalin morì e dall'anno dopo il conto danni di guerra venne finalmente annullato, ma oramai non vi era molto da prendere. Le fughe dei lavoratori specializzati a Berlino Ovest finirono per indebolire la società della DDR, e in una sola notte dell'agosto 1961 i sovietici iniziarono la rapida costruzione del famosto Muro.
[[Immagine:MiG-15_Hu.jpg|thumb|left|Il MiG-15, simbolo della rinascita della LSK]]
La formazione delle nuove forze armate tedesche era antecedente alla stessa DDR, tanto che le prime unità di polizia di frontiera erano già state costituite nel 1946, e due anni dopo iniziarono a nascere le Unità di pronto intervento. Anche le Unità di pronto intervento non ebbero lunga vita, allorché il ritorno dall'URSS di numerosi prigionieri di guerra e l'addestramento sempre più militare finirono per costituire le KPV, le unità di Polizia popolare presidiaria.
Utente anonimo