Differenze tra le versioni di "Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Italia: Marina 3"

m
eliminata ripetizione
m (Bot: corregge errori ortografici comuni)
m (eliminata ripetizione)
*F596 'Luigi Rizzo', venne costruita nei cantieri di Castellammare di Stabia; impostata e varata nel 1960, venne completata nel 1961, e fu la prima unità della classe ad essere posta in disarmo (1980).
 
Le fregate '''Alpino''' sono state alcune delle prime navi costruite per la Marina Militare Italiana nel dopoguerra. La classe era costituita da due unità, l'Alpino e il Carabiniere, entrate in servizio alla fine degli anni anni 1960. Armate con 6 cannoni da 76/62 mm MMI della Oto Melara (tutti in impianti singoli, 2 a prua e due per ciascun lato), e un elicottero ASW, sono state navi assai moderne, per certi versi strutturalmente simili alla successiva Classe Lupo.
 
La loro importanza era tra l'altro data dalla presenza di un elicottero a bordo oltre a una potenza di fuoco contraerea teoricamente elevata, ma con un solo radar di tiro.
93

contributi