Differenze tra le versioni di "Propulsione Aerea/Capitolo V°"

m
nessun oggetto della modifica
m
 
 
Questa relazione importantissima e che racchiude ogni caso precedentemente trattato sarà largamente impiegato in seguito nello studio effettivo delle macchine per la propulsione aerea.<br />
Per i gas usualmente può trascurarsi l'effetto di '''dZ''' sempre molto piccolo rispetto agli altri. È bene fare presente esplicitamente che il lavoro corrispondente alle perdite passive '''dL<sub>p</sub>''' non è perduto ma rimane in seno al fluido sotto forma di calore; in realtà quindi il '''dQ''' della (34) è somma del '''dQ<sub>est</sub>'''scambiato con l'esterno, e del '''dQ=J dL<sub>p</sub>'''.<br />
 
Quindi: