Differenze tra le versioni di "Gastroenterologia/Emorragia"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  1 anno fa
m
corretti errori di battitura
(ortografia)
m (corretti errori di battitura)
 
==Inquadramento del caso==
 
Al paziente che si presenta con una emorragia ad origine digestiva bisogna come prima cosa valutarrevalutare Le condizioni potenzialmente pericolose perrper la vita, ovvero il volume ematico residuo in modo da valutare il rischio di shock ipovolemico. Si valuta la FC e la PA e il loro rapporto che normalmente è di 0,5 0,7 e che se supera tale valore deve far ritenere il paziente a rischio di shock. SI valuta all'esame obiettivo il pallore la bassa temperatura alle estremità lo stato di agitazione psicomotoria, tachicardia che sono di prognosi sfavorevole. Si esegue un [[w:esame emocromocitometrico|esame emocromocitometrico]] per valutare e monitorare l'eventualità di una trasfusione di s intero o delle parti necessarie, in ogni caso il paziente va reidratato con acqua e elettroliti per via enterica se possibile altrimenti per via parenterale.
 
In caso di sanguinamento acuto il paziente va ricoverato in un reparto di terapia intensiva data la possibilità sempersempre presente dello shock.
 
==Localizzazione della perdita ematica==
Si esegue poi, una volta stabilizzate le condizioni emodinamiche del paziente una endoscopia completa data la possibilità di lesioni multiple.
 
L'80% delle emorragie acute si risolve spontaneamente ma in base al reperto endoscopico classificabile secondo Forrest, si deciderà in caso di paz in 1° o 2° categoria il ricovero in ospedale per poter prontamente rispodererispondere ad una nuova acuzie.
 
===Trattamento===
 
Se si è trovata la lesione per via endoscopica si procede con l'emostasi endoscopica accompagnata da una terapia con [[w:IPP|IPP]] nel caso di em. superiore dovuta a ulcera peptica. Questa terapia deve esser continuata per evitare la riapertura della ferita, bisogna poi valutare anche la presenza e la necessità di eradicazione di Hp perevitareper evitare ricadute a lungo termine.
 
==E. oscura ==
117

contributi