Differenze tra le versioni di "Il buddhismo cinese/Le biografie/Dàoxìn"

m
Bot: aggiunge sommario alle pagine del libro
m (Bot: aggiunge sommario alle pagine del libro)
 
{{buddhismo cinese}}
[[File:Daoxin2.jpg|thumb|Immagine del IV patriarca Chán, Dàoxìn (道信, 580 - 651), successore di Sēngcàn (僧璨, ?-606).]]
{{q| Dàoxìn disse: "Vi prego maestro, abbiate pietà, indicatemi la porta del Dharma che conduce alla liberazione". <br> Sēngcàn gli domandò: "Chi ti tiene legato?" <br> Dàoxìn rispose: "Nessuno mi tiene legato". <br> Sēngcàn chiese: "Perché, dunque, cerchi la liberazione?" |''Denkō roku'', 伝光録<ref>Il ''Denkō roku'' 伝光録 (più correttamente 瑩山和尚伝光録 ''Keizan ōshō Denkō roku'', "Raccolta del monaco Keizan sulla trasmissione della luce") è una raccolta di episodi riguardanti la vita dei patriarchi della scuola Sōtō Zen redatta dal monaco buddhista giapponese Keizan Jōkin (1268 – 1325).</ref>}}
7 783

contributi