Differenze tra le versioni di "Riflessioni su Yeshua l'Ebreo/Sacrificio religioso"

testo
(testo)
(testo)
Questo detto ricorda la risposta di Gesù ai Sadducei riguardo allo stato civile di una donna che aveva successivamente sposato diversi fratelli secondo la legge del [[w:levirato|matrimonio levirato]]. Gesù disse: "Quando risusciteranno dai morti, infatti, non prenderanno moglie né marito, ma saranno come angeli nei cieli" ({{passo biblico2|Marco|12:25}}; cfr. {{passo biblico2|Matteo|22:30}}, {{passo biblico2|Luca|20:34-36}}). Dietro i detti di Johanan, Rab e Gesù, è possibile discernere una convinzione comune che l'ordine delle cose come lo conosciamo offre pochi indizi sull'esistenza nell'era a venire. Come vedremo, Paolo condivide questa convinzione (cfr. {{passo biblico2|1Corinzi|15:46-50}}).
 
L'importanza suprema dell'obbedienza nella religione biblica è stata illustrata graficamente da [[w:Herman Melville|Herman Melville]] in ''[[w:Moby Dick|Moby Dick]]'', nel sermone di Padre Mapple in cui il predicatore descrive il peccato di [[w:Giona (profeta)|Giona ben Amittai]]:
{{q|Come avviene per tutti gli uomini che peccano, il peccato di questo figlio di Amittai fu nella sua disubbidienza cosciente al comando di Dio (lasciamo stare per ora cosa fu quel comando e come venne impartito), un comando che egli trovò duro. Ma tutte le cose che Dio vuole da noi sono dure a farsi, ricordàtelo: è per questo che Egli ci comanda, il più delle volte, invece di tentare la persuasione. E se obbediamo a Dio dobbiamo disubbidire a noi stessi: ed è in questa disubbidienza a noi stessi che consiste la difficoltà di obbedire a Dio.<ref>Herman Melville, ''Moby-Dick'', trad. {{it}} online: <http://www.iloveroma.it/immagini/Moby%20Dick.pdf>.</ref>}}
Alcuni sostengono che il Dio di Padre Mapple sia il Dio di una forma particolarmente rigida di [[w:Calvinismo|Calvinismo]] e non il vero Dio della fede biblica.<ref>Henry A. Murray, "In Nomine Diaboli", in ''Melville'', cur. Richard Chase (Englewood Cliffs, NJ: Prentice-Hall, 1962); publ. orig. in ''The New England Quarterly'' 24, nr. 4 (dicembre 1951): 435-52.</ref> Tuttavia, Padre Mapple ha ragione quando osserva che nella religione biblica il dovere principale dell'uomo è quello di subordinare le proprie inclinazioni alla volontà di Dio.
 
 
 
== ''Addendum'' ==
9 289

contributi