Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Italia: Marina SSK e seconda linea: differenze tra le versioni

m
Bot: corregge errori ortografici comuni
m (Bot: corregge errori ortografici comuni)
m (Bot: corregge errori ortografici comuni)
La nave d'assalto anfibio San Giusto è la terza unità della Classe San Giorgio, della quale costituisce una versione migliorata e potenziata.
La nave, costruite come le altre dalla Fincantieri a Riva Trigoso è entrata in servizio nel 1994 e viene classificata LPD. La differenza principale con le altre unità della classe stà nel propulsore, leggermente più potente e nel ponte di volo che è 3/4 di quello delle sorelle: 100 x 20,5 m. Il ponte è stato accorciato per permettere l'installazione a prua di un cannone da 76/62mm62 mm Compatto per aumentare le capacità difensive dell'unità.
 
Gli ampi spazi e le capacità di alloggio ne consentono l'impiego come Nave Scuola per Allievi ufficiali dell'Accademia o delle scuole sottufficiali, e dotata a tale scopo di attrezzature didattiche e specialistiche, l'unità svolge il ruolo di Nave Scuola per gli Allievi Ufficiali del 2° anno dell'Accademia Navale di Livorno, un ruolo che in passato nella Marina Militare era stato svolto dal Montecuccoli, dal San Giorgio e dal Duilio
8 088

contributi