Differenze tra le versioni di "Biologia per il liceo/Primati e ominidi"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  1 anno fa
m
Bot: corregge errori ortografici comuni
(Corretto: "un aumento")
m (Bot: corregge errori ortografici comuni)
<br />
==== I gibboni ====
Esistono nove specie di gibboni e vivono soprattutto nel sud-est asiatico. Queste sono le uniche scimmie antropomorfe completamente '''arboricole''' e '''monogame''' (cioè che hanno un unico compagno). Sono '''molto agili''' grazie al loro corpo relativamente piccolo e leggero. Il loro modo di comunicare è assai particolare poichèpoiché emettono dei suoni, simili a una specie di '''“canto“''', che vengono usati per chiamarsi e avvisare di un pericolo o di una novità improvvisa. Ogni suono è '''specifico''' di una determinata sottospecie e dipende anche dal sesso di chi lo emetto.
 
 
 
* '''Homo habilis:''' è in questa specie che si osserva per la prima volta l’aumento delle dimensioni del cervello. Aveva il cervello con un volume compreso tra i 500 e gli 800 cm<sup>3</sup> , il doppio rispetto a quello dell’ Australopitecus. Si è notato inoltre che le maggiori dimensioni del cervello abbiano indebolito i muscoli mascellari rispetto ai precedenti antenati. La sua dentatura assomiglia più a quella moderna. Inoltre, era in grado di produrre e utilizzare alcuni utensili rudimentali.
* '''Homo egaster:''' in lui si nota un aumento della dimensione del cervello e uno sviluppo dello stadio culturale poichèpoiché iniziò ad utilizzare sofisticati strumenti in pietra
* '''Homo erectus:''' il suo volume è maggiore rispetto a quello dell’Homo abilis e raggiunge i 1000 cm<sup>3</sup>, quindi circa due terzi del nostro cervello. Questi furono i primi ominidi che iniziarono ad emigrare dall'Africa verso l’Asia e iniziarono a utilizzare il fuoco per cuocere la carne degli animali e per scaldarsi. Possedeva denti piccoli e naso sporgente, simili a quelli moderni,
* '''Homo floristensis:''' è una specie evolutasi dall'Homo erectus, che si sviluppò nell'Isola di Flores. Per il suo collocamento geografico dovette sviluppare capacità e tecniche utili alla sopravvivenza
7 925

contributi