Differenze tra le versioni di "Boris Pasternak e gli scrittori israeliani/Appendice"

m
 
= ''Poesie di Živago'' =
(Alla fine del romanzo e dopo l'Epilogo, Pasternak ha posto un'appendice intitolata ''"Poesie di Jurij Zivago"'': 24 poesie, di cui la penultima - "Maddalena" - in due tempi)<ref>Le poesie sono tradotte direttamente dal russo e nell'ordine del testo originale. La poesia nr. 11 – "Lo sposalizio" – dove la metrica è quella della melodia di danza contadina russa, la ''[[:en:w:Chastushka|Chastushka]]'', purtroppo perde il suo ritmo nella traduzione italiana.</ref>
 
{{Div col}}
 
E ancora, ancora, ancora<br/>
il parlottio delle "chastushki"<ref>''Chastushka'' (часту́шка): tipo tradizionale di breve canzone/danza popolare umoristica russa o ucraina con alta frequenza di battute, che consiste in un distico a quattro righe, pieno di umorismo, satira o ironia.</ref><br/>
direttamente irruppe dal festino<br/>
sul letto dei dormienti.<br/>
10 765

contributi