Differenze tra le versioni di "Storia della letteratura italiana/Tra realismo e sperimentazione"

(+Paolo Volponi)
 
== Paolo Volponi ==
[[File:Paolo volponi.jpg|thumb|left|Paolo Volponi]]
Nato a Urbino il 6 febbraio 1924 e morto ad Ancona il 23 agosto 1994, Paolo Volponi lavora dal 1950 in un ente di assistenza sociale, per poi passare alla Olivetti di Ivrea, dove dal 1956 è direttore dei servizi sociali e poi, dal 1966 al 1971, è direttore delle relazioni sociali dell'intera azienda. Consulente della FIAT dal 1972, nel 1975 è nominato segretario della Fondazione Agnelli, ruolo che dovette lasciare nel 1983 in seguito ad alcune dichiarazioni in favore del Partito Comunista Italiano. Eletto senatore come indipendente nelle liste del PCI nel 1983, è poi passato a Rifondazione Comunista nel 1991.<ref>{{cita libro | Giulio | Ferroni | Profilo storico della letteratura italiana | 2002 | Einaudi | Torino | p= 1132}}</ref>