Differenze tra le versioni di "Francese/Pronuncia"

m
Undid edits by 79.18.118.209 (talk) to last version by 37.159.68.138
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
m (Undid edits by 79.18.118.209 (talk) to last version by 37.159.68.138)
 
Quando si legge il francese si deve fare attenzione a:
 
===Vocali nasali===
Il existe differents types de drogues, les plus courantes sont le cannabis, la cocaïne, l’ecstasy et l’heroïne. Elles rendent toutes dèpendants et ont un effect terrible sur le corps et sur toute hos le cerveau qui perd progressivement toutes ses capacités.�Elles sont trés dangereuses pour la santé. Même d’elles sont souvent associèes a la fête, et à un attitude cool, il ne faut jamais en consommer. Malheureusement la consommation de cocaïne est en augmentation en France, tandis que la consommation d’ecstasy deminue.
Una vocale seguita da consonante nasale (''n'' o ''m''), a sua volta seguita da consonante o da fine parola (salvo qualora intervenga la ''liaison phonique''), costituisce una vocale nasale.
 
Le regole di pronuncia sono soggette a grande variabilità a seconda del luogo e dell'epoca, ma grossomodo le regole sono quelle enunciate di seguito.
La seguente lista non vuole assolutamente essere un'esposizione rigorosa dal punto di vista linguistico, ma piuttosto una guida intuitiva per il parlante italiano.
Notare che, in tutti i casi, nella pronuncia indicata tra virgolette la ''n'' ''non si pronuncia realmente'', ma piuttosto sta a marcare una pronuncia nasale della vocale precedente; si annota in ogni caso la trascrizione fonetica.
 
*'''"an"''', '''"am"''' e '''"em"''' si leggono col suono [ã] (''a'' nasale) molto simile ad "''on ''" ma un pò più aperta (per esempio ''enfant'' si legge "onfòn"),
*'''"en"''' si legge [ã], salvo quando preceduta da "i" o "y", nel qual caso si legge col suono [ɛ̃] (''e'' nasale) molto simile ad "''an ''" a cui ci riferiremo nel seguito usando tale pronuncia (per esempio ''souvent'' si legge "souvòn" e ''bien'' si legge "biàn")
* '''"in"''', '''"im"''', '''"yn"''' e '''"ym"''' si leggono "''an ''" (per esempio ''indispensable'' si legge "andisponsàble")
*'''"un"''', '''"um"''' si leggono "''an ''" (per esempio ''lundi'' si legge "làndi"). La norma fonetica prevede una pronuncia leggermente diversa [œ̃] rispetto al caso ad esempio di "in" [ɛ̃] , ma questa distinzione si è pressoché persa nel francese corrente.
*I dittonghi '''"aim"''', '''"ain"''' e '''"ein"''' si leggono "''an ''" (per esempio ''plein'' si legge "plàn")
*'''"on"''' e '''"om"''' si leggono [ɔ̃] (''o'' aperta nasale) un suono molto simile ad "oa''n''"
 
===Terminazione dei verbi===
8

contributi