Guida alle costellazioni/Auriga, Orione e il Triangolo Invernale/Cane Minore: differenze tra le versioni

m
Bot: corregge errori ortografici comuni
m (Bot: corregge errori di Lint)
m (Bot: corregge errori ortografici comuni)
 
[[File:Alexander Jamieson Celestial Atlas-Plate 25.jpg|250px|thumb|right|Tavola 25 del Celestial Atlas di Alexander Jamieson, datato 1822; si riconoscono le illustrazioni dell’Unicorno e dei due cani di Orione.]]
 
Essendo una costellazione molto piccola, il Cane Minore contiene pochi oggetti non stellari e quelli osservabili sono molto meno brillanti della magnitudine 10. Il principale oggetto è infatti '''NGC 2485''', una galassia spirale di magnitudine 12,4 e osservabile solo con strumenti di almeno 300mm300 mm di diametro.
 
[[Categoria:Guida alle costellazioni|Cane Minore]]
9 212

contributi