Software libero a scuola/Collaborare in modo sincrono: differenze tra le versioni

→‎Jitsi, alcuni consigli: precisazione sul pad
(→‎Jitsi, alcuni consigli: precisazione sul pad)
===Jitsi, alcuni consigli===
Jitsi è una piattaforma di tipo "orizzontale". nel senso che i partecipanti sono tutti allo stesso livello.
 
Questo, oltre a favorire la gestione della discussione in modo consapevole, invita a tenere conto di alcune regole di comunicazione, che esprimo tramite trascrizione a seguito della prima esperienza con questo ambiente:
* conviene partire con i microfoni muti (Impostazioni - More);
* bella la condivisione del pad (Impostazioni - Open shared document), ma si consiglia di utilizzare un pad esterno, piuùper semplicepoter prendere redigere il documento in damodo gestirecollaborativo. Ad esempio [https://framapad.org/it/ framapad.org], oppure se ci si registra su [http://servizi.linux.it/ servizi.linux.it] si può aprirne uno in tale ambiente;<ref>Purtroppo questa funzionalità alla data di febbraio 2020 non è più disponibile</ref>
* ci si può nominare attraverso la chat (terzo tasto in basso a sinistra, ma la chat non sembra attiva nell'app per smartphone e tablet, oppure da Impostazioni - More, dove di può anche inserire un proprio indirizzo email);
* la gestione della conferenza, nel caso i partecipanti siano oltre la decina, richiede molto rispetto e disponibilità all'ascolto, evitando di sovrapporsi nel parlare e chiedendo la parola quando si desidera intervenire;