Differenze tra le versioni di "Storia della letteratura italiana/Ippolito Pindemonte"

m
Bot: uniformazioni varie (note, link)
(revisione)
m (Bot: uniformazioni varie (note, link))
 
== La vita ==
[[File:Ippolito Pindemonte.png|thumb|left|Ippolito Pindemonte]]
Nato a Verona il 13 novembre 1753 da famiglia nobile, studia a Modena e a Verona ricevendo un'educazione di tipo classico. In giovinezza viaggia molto in Italia (Roma, Napoli e la Sicilia), Francia, Germania e Austria. Nel periodo della rivoluzione francese si trova a Parigi con [[../Vittorio Alfieri|Vittorio Alfieri]]: pur apprezzando gli ideali rivoluzionari, alle violenze del Terrore contrappone sempre il desiderio di pace nell'abbandono alla contemplazione della natura. Subisce l'influenza del poeta inglese [[w:Thomas Gray|Thomas Gray]] e dello svizzero [[w:Salomon Gessner|Salomon Gessner]]; la sua poesia è di stampo neoclassico, ma ha anche chiari elementi che si avvicinano alla nuova sensibilità [[../Romanticismo|romantica]]. Ottiene un premio dall'Accademia della Crusca, di cui diventa membro. Si spegne nella città natia il 18 novembre 1828, l'anno successivo alla morte del suo caro amico [[../Ugo Foscolo|Ugo Foscolo]].
 
== Le opere ==
 
== Note ==
{{<references|2}} />
 
[[Categoria:Storia della letteratura italiana|Pindemonte]]
5 612

contributi