Torah per sempre/Quattro difese della Fede tradizionale: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
[[File:Jewish Children with their Teacher in Samarkand cropped.jpg|480px|center|Bambini ebrei con il loro insegnante a Samarcanda. Una delle prime foto a colori create in Russia da Sergei Mikhailovich Prokudin-Gorskii per la sua opera documentativa sull'Impero Russo dal 1909 al 1915]]
<br/>
Tra il 1997 ed il 1999 [[w:David Weiss Halivni|David Weiss Halivni]], [[w:Louis Jacobs|Louis Jacobs]] (1920-2006) e [[w:Menachem Kellner|Menachem Kellner]] pubblicarono, tutti e tre, specifiche difese della fede tradizionale.<ref>[https://books.google.co.uk/books/about/Revelation_Restored.html?id=ixboKLip3GYC&redir_esc=y Weiss Halivni, '''''Revelation Restored''''']; [https://books.google.co.uk/books?id=EU19PwAACAAJ&dq=Louis+Jacobs+Beyond+Reasonable+Doubt&hl=en&sa=X&ved=0ahUKEwjDjcr4q6fiAhXuUhUIHQKpAm8Q6AEIKjAA Jacobs, '''''Beyond Reasonable Doubt''''']; [https://books.google.co.uk/books?id=tr_XAAAAMAAJ&q=Menachem+Kellner+Must+a+Jew+Believe+Anything?&dq=Menachem+Kellner+Must+a+Jew+Believe+Anything?&hl=en&sa=X&ved=0ahUKEwjrrKSXrKfiAhU2SxUIHSygDNkQ6AEILzAB Kellner, '''''Must a Jew Believe Anything?''''']</ref>
 
Tutti e tre provengono da basi tradizionali ortodosse. Tutti e tre hanno forte attaccamento alle loro origini. Ognuno si è distinto nel campo degli studi ebraici. Hanno in comune il fatto che sia proprio il loro studio dell'ebraismo che li ha condotti, in primo luogo, ad avere dubbi sull'autenticità e integrità del modo in cui l'ebraismo vienne attualmente presentato in circoli ortodossi, che siano ''[[w:Charedì|ḥaredi]]'' o [[w:Ebraismo ortodosso moderno|Ortodossi Moderni]]. Tali dubbi sono stati intensificati dallo studio storico e scientifico e dalla riflessione filosofica.
 
==Menachem Kellner: Rifiuto dell'Approccio Dogmatico==
[[File:MenachemKellner.jpg|190px|left|Menachem Kellner]] Nei primi sei capitoli del suo libro, Kellner presenta la sua interpretazione di quello che la fede religiosa significhi per l'ebraismo "classico". Il titolo dell'ultimo capitolo, il settimo, "How to Live with Other Jews (Come vivere con altri ebrei)", rivela la sua vera agenda, il suo fine ultimo. È preoccupato dai conflitti e divisioni generati tra gli ebrei dalla tendenza del movimento religioso degli ''ḥaredi'' di definire l'ebraismo "autentico" in termini di credo.<ref>Si vedano le precedenti sezioni su S. R. Hirsch e J. H. Hertz per i commenti su ebraismo e dogama.</ref> Quale specialista di filosofia medievale ebraica, Kellner pensa di attribuire gran parte della colpa dell'attuale discordia n ientemeno che sulle spalle di Maimonide, o perlomeno sul modo in cui Maimonide viene spesso interpretato.
[[File:MenachemKellner.jpg|190px|left|Menachem Kellner]]
 
Nel suo ''Dogma in Medieval Jewish Thought: From Maimonides to Abravanel'', come anche in numerosi studi minori, Kellner ha sostenuto l'opinione che l'impostazione maimonidea di definire la fede ebraica fu fuorviata, non caratteristica dell'insegnamento ebraico come viene articolato nelle fonti classiche tipo il Talmud. Naturalmente non c'è nulla di nuovo in questa sua opinione dell'ebraismo orientato su ''praxis'' piuttosto che ''pistis''. pratica invece che credo; il problema è come affrontare le numerose affermazioni nelle fonti classiche che implicano e a volte richiedono esplicitamente fede in una data proposizione o altra. Importante tra queste è la Mishnah: "Tutto Israele ha una porzione nel Mondo a Venire... Ma questi non hanno porzione nel Mondo a Venire: colui che nega che la vita dopo la morte è nella Torah, o dice che la Torah non è dal Cielo, o un epicuro."<ref>Mishnah ''San.'' 10:1.</ref> Kellner distingue tra fede vaga e fede definita:
{{clear}}
{{q|L'ebraismo insegna che Dio esiste ed è Uno; insegna inoltre che Dio provvede a tutte le creature. La Torah Scritta ed il Talmud non hanno senso se manchiamo di affermare questi insegnamenti; sono assolutamente centrali nel concetto ebraico dell'universo. Ciò non significa, come abbiamo visto, che la tradizione ritenne importante raggiungere un'opinione normativa, obbligatoria, in merito al contenuto reale, specifico di questi insegnamenti; non si è certo sforzata di raggiungere un accordo sulle loro implicazioni e conseguenze.<ref>Kellner, ''Must a Jew Believe Anything?'', 22-3.</ref>}}
 
==Tamar Ross: Rivelazione Cumulativa==
12 623

contributi