Differenze tra le versioni di "Fisica classica/Moti relativi"

m
 
 
Ora deriviamo da questa relazione per derivazione la formula dell'accelerazione
<math>\vec a=\vec a_1+\vec a_{O'}+\vec \omega \times (\vec \omega \times \vec r_1)+\frac{d \vec \omega}{dt} \times \vec r_1+2 \vec \omega \times \vec v_1</math>
Questo è il '''teorema delle accelerazioni relative'''
 
Analizziamo ora anche i termini di questa relazione: l''''accelerazione di trascinamento''' è data da <math>\vec a_{O'}+\vec \omega \times (\vec \omega \times \vec r_1)+\frac{d \vec \omega}{dt} \times \vec r_1+2 \vec \omega \times \vec v_1</math>
 
e l'ultimo termine è chiamato '''accelerazione di Coriolis''' data da <math>\vec a_c = 2 \vec \omega \times \vec v_1</math>.
195

contributi