Differenze tra le versioni di "Ceramica a Pisa/Contatti con ceramiche di importazione"

nessun oggetto della modifica
{{Ceramica a Pisa}}
Durante tutto il Medioevo la Repubblica di Pisa ha avuto un ruolo fondamentale nei commerci del Mediterraneo. La sua influenza le ha consentito di poter avere contatti con diverse culture quali ad esempio quelle islamiche e binzantinebizantine.
Questo aspetto ha permesso alla città di poter importare nei suoi territori diversi tipi di merci. In questa sede ci concentreremo soltanto sulle ceramiche importate che giocarono un ruolo fondamentale in quanto stimolarono una lunga e ricca tradizione manifatturiera locale che, fino al XII secolo, era rimasta legata ad una produzione di vasellame tecnicamente obsoleta.
 
[[File:Espansione di Pisa.png|center|thumb|upright=3.0|L'espansione di Pisa nel [[w:Mar Mediterraneo|Mar Mediterraneo]]]]
 
== LaLe tecniche produttive delle ceramiche importate ==
Le diverse culture hanno usato più tecniche di produzione. Grazie a delle speciali analisi<ref>Le analisi sono state condotte usando il metodo della Fluorescenza a Raggi X e sono esposte in Arias - Berti - Tongiorgi 1975 e Arias - Berti 1973.</ref> è stato possibile determinare il tipo di tecnica; le principali sono riassunte come segue.
{| class="wikitable"