Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Singapore-3: differenze tra le versioni

ortografia
Nessun oggetto della modifica
(ortografia)
 
===Razzi Matador===
In servizio dal 2000, quest'arma è stata disegnata dalle SAF in collaborzionecollaborazione con Israele e poi prodotta dalla Dynamit Nobel Defence. Pesa 8,9 kg ed è lunga 1 m, calibro 90 mm. MATADOR significa Man-portable Anti-Tank Anti-DOoR. Esso tira razzi a 250 m/s con un raggio effettivo di circa 500 m. È a sua volta un'evoluzione del tedesco Armbrust, un lanciarazzi caratterizzato dalla capacità di operare anche da ambienti chiusi per via della ridotta vampa e così particolarmente adatto per i combattimenti urbani (se ne sentì molto parlare in occasione delle guerre della ex-Yugoslavia). Esso è quindi una sorta di arma multinazionale, la più leggera dell'ultima generazione di armi c.c. e ha una testata a doppio scopo, sia c.c. sia contro bersagli in cemento, tipo edifici. Nel primo caso ha efficacia essenzialmente contro APC e carri leggeri, mentre contro muri di mattoni apre squarci larghi oltre 45 cm conservando la capacità di mettere 'fuori combattimento' chi vi sia dietro. È un'arma molto accurata e poco sensibile al vento al traverso. La testata è una sorta di combinazione tra una HEAT e una HESH e per i lancio vi è una specie di contromassa che spinta all'indietro dalla vampata del razzo, riduce anche il rinculo al momento del lancio. Si tratta di una massa in plastica, che come tale si rallenta rapidamente senza rischiare di colpire qualcuno nelle vicinanze.
 
 
1 969

contributi