Differenze tra le versioni di "Storia della letteratura italiana/Vittorio Alfieri"

m
Bot: Correggo errori comuni (tramite La lista degli errori comuni V 1.1)
m
m (Bot: Correggo errori comuni (tramite La lista degli errori comuni V 1.1))
 
=== La ''Vita scritta da esso'' ===
Alfieri cominciò a scrivere la propria biografia (la "Vita scritta da esso" ) dopo la pubblicazione delle sue tragedie. La prima parte fu scritta tra il 3 aprile ed il 27 maggio 1790 e giunge fino a quell'anno, la seconda fu scritta tra il 4 maggio ed il 14 maggio 1803 (anno della sua morte).<ref name="ReferenceC">Autori Vari, I classici del pensiero italiano, biblioteca Treccani 2006 Trebaseleghe (Padova)</ref>
 
''La vita'' è universalmente considerata un capolavoro letterario, se non il più importante, sicuramente il più conosciuto, infatti, secondo M. Fubini, l'Alfieri fu per molto tempo l'autore della "Vita", che ancora inedita, madame de Staël leggeva rapita in casa della contessa d'Albany e ne scriveva entusiasta al Monti.<ref name="ReferenceC"/>
7 877

contributi