Differenze tra le versioni di "Java/Operatori"

m
Bot: sostituzione tag obsoleti
m (Annullate le modifiche di 87.10.227.177 (discussione), riportata alla versione precedente di 151.76.184.48)
m (Bot: sostituzione tag obsoleti)
 
 
Le espressioni sono costituite da elementi componibili, che possono essere combinati un numero di volte arbitrario, a patto di rispettarne la sintassi. Alcuni rappresentano a loro volta delle espressioni, altri ne combinano due o più secondo delle regole ben precise.<br/>
Ad esempio, i valori letterali <ttcode>3</ttcode> e <ttcode>5</ttcode> rappresentano, a tempo di esecuzione, i rispettivi numeri interi, e possono essere usati come espressioni numeriche; ma possono anche essere combinati, tramite l'operatore di somma, per formare una nuova espressione, come <ttcode>3 + 5</ttcode>.
 
Quindi, una espressione può essere vista come una struttura ad albero, in cui ogni elemento è un nodo terminale o una combinazione di altri elementi.
=== Valori letterali ===
Un ''valore letterale'' è uno dei seguenti:
*<ttcode>null</ttcode>
*<ttcode>true</ttcode> e <ttcode>false</ttcode>
*un valore letterale stringa
*un ''class literal''
se in
if( controllaQuesto() && controllaQuello() )
la prima invocazione a metodo restituisce <ttcode>false</ttcode>, allora la seconda '''non''' sarà affatto eseguita, e l'intera condizione restituirà <ttcode>false</ttcode>.
 
=====Orientati ai bit=====
7 783

contributi