Platone: istruzioni per il mondo delle idee/Fedro: differenze tra le versioni

 
*BELLEZZA: La bellezza è l'oggetto dell'amore ed è mediatrice tra l'anima caduta e il mondo delle idee.
 
*ANIMA: E' qualcosa che si muove da se stesso e per se stesso. Dal momento che non lascia mai se stesso, non cessa mai di muoversi, ma è fonte di principio per tutte le cose dotate di movimento. Il principio non è generato o corruttibile, perché se cosi fosse non sarebbe più principio. Per questo l'anima, essendo principio, è immortale.
 
*TRIPARTIZIONE DELL'ANIMA: Secondo Platone, come esposto nel [[w:Mito della biga alata|Mito della biga alata]], l'anima è suddivisa in tre parti:
#la parte concupiscibile, che ha sede nel ventre ed è sede e principio di tutti gli impulsi;
#"la parte irascibile, che ha sede nel petto e dà sostegno alla parte razionale, lottando per ciò che la ragione ritiene buono e giusto"<ref>N. Abbagnano, G. Fornero ''Con-filosofare, 2016, Pearson Italia, Milano - Torino, p. 229.</ref>.
 
*IMMORTALITA' DELL'ANIMA:
 
*DIALETTICA: Secondo Platone la dialettica consiste nel ricondurre le cose disperse in molteplici modi in un'unica idea e sapere dividere le idee in base alle loro articolazioni naturali (synopsis e dihairesis). Platone riconosce nella dialettica la filosofia stessa.
25

contributi