Differenze tra le versioni di "Fisica classica/Campi elettromagnetici nei conduttori"

Corretto: "uniformemente"
(Corretto: "uniformemente")
| 100 MHz || 0.0066
|}
Quindi una onda elettromagnetica che incide normalmente ad un conduttore viene attenuata in maniera esponenziale. In tabella viene dato l'effetto pelle per il conduttore più comune, il rame.
 
L'effetto pelle non riguarda solo le onde elettromagnetiche, ma anche la corrente elettrica alternata che invece di distribuirsi uniformenteuniformemente all'interno di un conduttore come avviene in corrente continua si distribuisce in un sottile spessore dell'ordine di grandezza di <math>\delta\ </math>. Per questa ragione ad alte frequenze è inutile utilizzare conduttori pieniepieni e di grande diametro: è solo uno spreco di materiale dato che l'interno non contribuisce alla conduzione, ricorrendo a soluzioni quali le [[:w:guida d'onda|guide d'onda]].
 
[[Categoria:Fisica classica|Campi elettromagnetici nei conduttori]]
Utente anonimo