Differenze tra le versioni di "Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Irlanda"

Corretto: "propri"
m (Bot: errori di battitura)
(Corretto: "propri")
Gli Irlandesi hanno un'unità ranger, la Sciathán Fiannóglach an Airm. È stata attivata dal marzo 1980 e il suo ruolo è sopratutto antiterrorismo e antisommossa. È stata ampiamente usata in parecchie missioni in guerra come quelle in somalia, in Libano, e così via. Di fatto è una forza speciale delle IDF il cui campo base è Curragh Camp, nella Contea di Kildare. Molte le unità con cui si allena, come i Rangers, la Delta Force, SEAL, CIGN, CONSUBIN ecc, ma non pare che questo accada con i corrispettivi britannici. La sua missione specifica è il recupero di ostaggi. La sua denominazione significa grossomodo Stormo dei Ranger dell'Esercito, e il suo nome deriva dagli antichi guerrieri irlandesi, i Na Fianna. L'origine dell'unità è stata data dalle esperienze fatte da alcuni soldati delle IDF negli USA, alla scuola Ranger di Ft Benning, che servì poi per organizzare nuovi corsi anche in patria, nei tardi anni '60- inizio anni '70. Ovviamente vi sono state selezioni severe per scegliere il personale con le doti psico-fisiche adatte. La creazione dell'ARW venne fatta nel Marzo del 1980, con un atto governativo.
 
I compiti completi sono: incursioni dietro le linee nemiche, ricognizioenricognizione a lungo raggio, protezione VIP, antiterrorismo, recupero ostaggi. La selezione dura inizialmente 3 settimane, poi ci vogliono 6 mesi per la preparazione dei novizi. È possibile anche la carriera alle donne. Però è dura: marce di combattimento di 10 km,immersioni in acqua, e così via. Il candidato deve fallire non più di 6 su 9 prove, ma può riprovare 3 volte. La provenienza è in genere da altre unità delle IDF. In tutto, vi sono 40-80 candidati, ma solo il 15% viene selezionato per l'unità ogni anno. Ovviamente questo significa che si tratta di una piccola unità d'elitéelite, addestrata anche al lancio con paracadute, combattimento urbano e così via, nella scia dei cambiamenti a cui le forze speciali attuali si stanno adeguando. Le comunicazioni sono al meglio possibile grazie alle radio come le SINCGARs criptato, sistemi satellitari ecc.
 
Impieghi vari: Chad, Liberia, Timor Est, Somalia e Libano, nonché le azioni interne ai prorpipropri confini, contro l'IRA e altri gruppi. Gli Irlandesi in effetti hanno partecipato, sia pure con un profilo abbastanza basso, a parecchie missioni multinazionali, come quella in Liberia, quando andarono in missione 400 soldati. I Ranger furono in particolare protagonisti del recupero di 35 ostaggi nella città di Gbapa. A Timor Est ci arrivarono nel 1999 con la missione INTERFET con circa 30 elementi. INIn IrakIraq giunsero dopo il rapimento di un giornalista connazionale, nel 2005. In ChadCiad si sa che ne sono stati mandati 54 recentemente.
 
Quanto all'armamento, vi sono un po' tutte le armi che ci si può aspettare nelle SF:
Utente anonimo