Differenze tra le versioni di "Fisica classica/Dinamica del corpo rigido"

m
→‎Guscio sferico: inseriti spazi
m (Bot: apostrofo dopo l'articolo indeterminativo e modifiche minori)
m (→‎Guscio sferico: inseriti spazi)
ha una densità superficiale di:
:<math>\sigma=\frac M{4\pi r^2} \!</math>
A causa della simmetria sferica ogni asse passante per il centro è equivalente. Quindi scegliamo un asse qualunque passante per il centro come asse <math> z \! </math> attorno a cui vogliamo calcolare il momento di inerzia.
Possiamo ridurre il singolo elemento infinitesimo ad un anello di raggio <math> R \!</math>, che dipende dall'angolo <math> \theta \! </math> tra <math> r \! </math> e <math> z \!</math>:
:<math>R=r\sin \theta \qquad con\ 0 \le \theta \le \pi \!</math>
La cui superficie vale: