Differenze tra le versioni di "Geografia generale ed economica/L'agricoltura"

Replacing Farmer_plowing_in_Fahrenwalde,_Mecklenburg-Vorpommern,_Germany.jpg with File:Einscharpflug_-_Farmer_plowing_in_Fahrenwalde,_Mecklenburg-Vorpommern,_Germany.jpg (by CommonsDelinker because: [[:c:COM:FR|File renamed
m (Bot: apostrofo dopo l'articolo indeterminativo e modifiche minori)
(Replacing Farmer_plowing_in_Fahrenwalde,_Mecklenburg-Vorpommern,_Germany.jpg with File:Einscharpflug_-_Farmer_plowing_in_Fahrenwalde,_Mecklenburg-Vorpommern,_Germany.jpg (by CommonsDelinker because: [[:c:COM:FR|File renamed)
 
== L'agricoltura nell'antichità ==
L'agricoltura è nata almeno '''10.000 anni fa'''. Nacque molto prima nell'area definita Mezzaluna fertile. La scoperta è avvenuta in un villaggio presso '''il fiume Giordano''' a nord di Gerico. È grazie all'agricoltura che i nomadi fondarono le '''prime aggregazioni urbane'''. L'economia dell'Egitto era basata sull'agricoltura e fu tra le prime popolazioni a utilizzare l'aratro in legno, e zappa; soprattutto nel bacino del Medio Oriente e del Mediterraneo e in quei tempi iniziarono ad addomesticare gli animali. L'allevamento garantiva una maggiore disponibilità di carne e latte, oltreché materie prime come lana e pelli e fino alla scoperta dei '''motori a scoppio''', fu la più importante forza di lavoro come aiuto nell'aratura e nella fertilizzazione del terreno. Nel mondo classico e latino, il sistema agrario si basava sulla divisione della terra in funzione all'esigenza della città e nella '''rotazione biennale''' dove, in autunno, circa metà della terra veniva seminata con cereali e l'altra metà veniva lasciata a riposo (maggese). Il secondo anno s'invertivano le due porzioni.[[File:Einscharpflug - Farmer plowing in Fahrenwalde, Mecklenburg-Vorpommern, Germany.jpg|thumb|aratro trainato da cavalli]]
 
== Biologia ==