Differenze tra le versioni di "Confessione di fede di Westminster/cfw11"

nessun oggetto della modifica
 
=== 6. ===
La giustificazione dei credenti nell'Antico Testamento era, da tutti i punti di vista, esattamente la stessa di quella dei credenti nel Nuovo Testamento. ([[Confessione di fede di Westminster/cfw11/cfw11-6|Originale inglese e latino con riferimenti biblici]]).
 
== Articoli interpretativi ed attualizzazione ==
 
*1) La Giustificazione è una dichiarazione di carattere legale, che certifica come il peccatore sia ora prosciolto dall'accusa di aver infranto la legge di Dio ed è considerato giusto davanti a Dio, non per quello che è in sé stesso (un peccatore indegno), ma per il fatto che, essendo stato unito a Cristo, gli sia stata accreditata (imputata) la Sua giustizia di Cristo.
 
*2) La Giustificazione è accordata al peccatore mediante la fede in Cristo. L'unica base della sua giustificazione è la giustizia di Cristo che gli è stata accreditata (imputata).
 
*3) ''Respingiamo'' l'insegnamento che le opere dell'uomo contribuiscano in qualche modo alla sua giustificazione.
 
*4) La Giustificazione del credente non diminuisce il suo obbligo di ubbidire alla Legge di Dio ({{Passo biblico|Ecclesiaste 12:13; 1 Corinzi 9:21; Romani 6:1, 12-23; Romani 3:21}}).
 
[[Categoria:Confessione di fede di Westminster]]
1 287

contributi