Differenze tra le versioni di "A scuola con metodo/Imparare a scrivere"

m
 
Per molti tipi di scrittura è necessaria una attività preparatoria di ricerca delle informazioni, per molti altri, invece, è sufficiente riaprire i cassetti della memoria e tirar fuori le giuste informazioni. Esistono delle tecniche utili a stimolare la produzione delle idee. Quelle più utilizzate sono: il Brainstorming, la mappa delle idee, il freewriting e la scaletta.
[[File:Lampadina.png|Saper scriveresinistra|miniatura]]
 
'''1) BrainStorming''' è un termine inglese composto dai due parole ''brain'' (cervello) e ''storming'' (tempesta) e significa letteralmente “tempesta di cervelli”. Nell'uso comune indica una modalità di lavoro di gruppo in cui viene sfruttato il gioco creativo dell’associazione di idee. Lo scopo è quello di far emergere diverse possibili soluzioni per la risoluzione di un dato problema. Ogni partecipante al Brainstorming viene stimolato a produrre quante più idee possibili durante una sessione di lavoro; i pensieri di ogni partecipante vengono registrati per poi discuterne e farne una cernita scegliendo l’idea migliore;
[[File:Lampadina.png|Saper scrivere]]
 
'''2) La mappa delle idee''' è uno dei metodi creativi usati per organizzare un insieme di idee e pensieri. Vi sono tre modi diversi di raccogliere le idee: la lista disordinata, il grappolo associativo e il flusso di scrittura.
*Il grappolo associativo evidenzia con una rappresentazione grafica le associazioni tra le idee. Al centro si scrive l’argomento poi, intorno ad esso, si appuntano tutte le idee che vengono in mente a raggiera;
*Il flusso di scrittura consiste nel concentrarsi sull’argomento principale, trascrivendo pensieri e parole senza preoccuparsi della scelta della giusta terminologia. Successivamente, al termine della raccolta delle idee, si passa a rileggere i pensieri e a riordinare le idee.
[[File:mappaideeMappaidee.png|Saper scrivereminiatura]]
 
'''3) Il freewriting''' è un tipo di scrittura libera con delle regole ben precise e una durata massima di dieci minuti. Queste le regole più importanti:
*Non correggere o cancellare quanto scritto;
*Scrivere “non mi viene in mente proprio niente” e simili, se non si sa proprio cosa scrivere.
[[File:pennastiloPennastilo.png|Saper scrivereminiatura]]
<ref>Cfr. http://www.focus.it/cultura/curiosità/che-cosa-vuol-dire-brainstorming, appunti e schede personali, http://www.leonardoguerrini.com/scrivere-e-facile/</ref>
 
145

contributi