Differenze tra le versioni di "Impresa sociale di comunità/Controllo di gestione"

ortografia
m (Bot: apostrofo dopo l'articolo indeterminativo)
(ortografia)
 
<li>L’attività di ''misurazione'' è finalizzata ad una continua rilevazione dei risultati ottenuti. Con essa si misurano sistematicamente i costi, i ricavi della gestione e i principali dati di attività connessi ai processi operativi tipici delle aziende non profit.<br/>
La frequenza dell’attività di misurazione è influenzata dalle caratteristiche e dall’affidabilità del sistema informativo ed informatico di ogni azienda non pofitprofit. Per tale ragione la frequenza con cui le informazioni sono disponibili può variare da realtà a realtà.<br/>
La frequenza di rilevazione delle informazioni deve, in ogni caso, essere superiore a quella adottata per la definizione degli obiettivi di gestione.<br/>
L’attuale stato dell’arte in molte aziende non profit prevede una rilevazione trimestrale delle informazioni che vengono poi confrontate con gli obiettivi di budget. In alcuni casi tuttavia, la rilevazione assume connotati di maggiore sistematicità e si caratterizza per una frequenza mensile.<li/>
# la determinazione dei costi delle attività aziendali,
# la determinazione dei prezzi e delle tariffe cui cedere i prodotti/servizi dell’attività svolta;
# la valutazione dei costi, dei ricavi, dei livelli di efficienza, dei livelli di qualità che caratterizzano le diverse attiviàattività e settori di intervento delle aziende non profit;
# l’effettuazione di valutazioni di convenienza economica di breve periodo, ovvero la valutazione in merito alla gestione diretta di certi servizi o all’affidamento degli stessi in appalto o in convenzione ad aziende terze.