Differenze tra le versioni di "Algebra 1/Vettori e funzioni circolari/Vettori"

m
}}
 
{{Algebra1/Esempio1| I due vettori <math>\overrightarrow{AB}</math> e <math>\overrightarrow{DC}</math> in figura [fig:F.2] appartengono a rette parallele, quindi hanno stessa direzione. I loro versi sono opposti e hanno uguale intensità: essi si chiamano ''vettori opposti'' e scriveremo <math>\overrightarrow{AB}=-\overrightarrow{DC}</math>.
 
[[File:Algebra1 vtt fig002 vet.svg|center|Vettori opposti]]
}}
 
{{Algebra1/Esempio1| I due vettori <math>\overrightarrow{AB}</math> e <math>\overrightarrow{CD}</math> in figura [fig:F.3] appartengono a rette parallele, quindi hanno stessa direzione. Hanno lo stesso verso e uguale intensità: essi si chiamano ''equipollenti'' e scriveremo <math>\overrightarrow{AB}\equiv\overrightarrow{CD}</math>.
 
[[File:Algebra1 vtt fig003 vet.svg|center|Vettori equipollenti]]
Nella figura precedente figura le componenti del vettore assegnato sono positive in quanto sia lo spostamento orizzontale che quello verticale avvengono nello stesso verso degli assi coordinati. Scriveremo <math>\overrightarrow{AB}(+3;+1)</math>. Tutti i vettori del piano cartesiano di componenti <math>(+3;+1)</math> sono equipollenti a <math>\overrightarrow{AB}</math>. Ciò che li distingue in modo univoco è il loro punto di applicazione.
 
{{Algebra1/Esempio1| Il vettore <math>\vec{z}</math> della figura ha componenti entrambe negative poiché lo spostamento orizzontale e quello verticale avvengono in verso contrario rispetto al verso degli assi coordinati: scriveremo <math>\vec{z}(-2;-3)</math>. Il vettore <math>\vec{u}</math> della figura [fig:F.4] (b) ha la componente lungo l’asse <math>x</math> positiva e quella verticale negativa: scriveremo <math>\vec{u}(+4;-3)</math>.<br />
 
[[File:Algebra1 vtt fig005 vet.svg|center|Componenti di vettori]]
848

contributi