Differenze tra le versioni di "Algebra 1/Statistica/Statistica Descrittiva"

(Nuova pagina: {{Algebra1}} == Indagine statistica == Il termine statistica significa ''scienza dello stato''. Questo termine venne usato per la prima volta nel <math>XVI</math> secolo per indica...)
 
 
== Fasi di un’indagine statistica ==
 
{{Algebra1/Definizione| Dato un carattere oggetto di rilevazione, si definisce ''frequenza'' il numero delle unità statistiche su cui una sua modalità si presenta. }}
 
Affinché un’indagine statistica sia rigorosa (e quindi garantisca un’elevata affidabilità) è necessario che sia strutturata secondo le seguenti fasi:
 
# '''Studio del problema e impostazione dell’indagine statistica.''' Si individua in maniera precisa lo scopo della ricerca, il fenomeno sul quale indagare, la popolazione statistica di riferimento, le singole unità statistiche ed il carattere, o caratteri, oggetto di indagine.
# '''Rilevazione dei dati statistici.''' La rilevazione non è altro che la raccolta dei dati statistici riguardanti ogni elemento della popolazione e relativi al fenomeno che si vuole analizzare. La rilevazione può avvenire secondo diverse modalità:
#; rilevazione diretta o globale:
#: viene eseguita direttamente su tutte le unità statistiche che formano la popolazione;
#; rilevazione indiretta o parziale:
#: eseguita solo su una parte della popolazione. Si deve scegliere in tal caso un sottoinsieme della popolazione, detto ''campione'', che deve essere rappresentativo della popolazione di riferimento, ovvero deve essere il più possibile eterogeneo rispetto alle caratteristiche della popolazione e contenere al suo interno un numero non troppo ristretto di unità.
# '''Spoglio delle schede e tabulazione.''' Contemporaneamente o successivamente al rilevamento, i dati raccolti vengono ordinati, suddivisi in classi omogenee e riassunti tramite tabelle dette ''tabelle statistiche''.
# '''Rappresentazione dei dati statistici.''' La rappresentazione può avvenire attraverso diversi tipi di grafico:
#; diagramma cartesiano:
#: rappresentazione nel piano cartesiano dei valori della variabile sull’asse orizzontale e delle relative frequenze sull’asse verticale;
#; ideogramma:
#: si rappresenta un certo numero di dati con un simbolo;
#; diagramma a barre o a colonne:
#: grafico composto da segmenti o barre (orizzontali o verticali) proporzionali alle frequenze;
#; areogramma:
#: grafico a forma di cerchio composto da settori circolari con aree direttamente proporzionali alle frequenze;
#; istogramma:
#: grafico composto da rettangoli aventi area proporzionale alla frequenza.
# '''Elaborazione dei dati.''' Con specifici algoritmi di calcolo, vengono elaborati i dati tabulati al fine di costruire opportuni indici di sintesi.
# '''Interpretazione dei risultati.''' Attraverso i grafici e gli indici è possibile descrivere le caratteristiche peculiari del fenomeno analizzato.
 
Analizziamo in dettaglio le singole fasi che seguono la raccolta dei dati.
 
=== Spoglio delle schede e tabulazione ===
848

contributi