Differenze tra le versioni di "Cyberbullismo/Emozioni in rete"

 
==Relazioni on line==
 
Il cyberbullismo è figlio delle relazioni online. Perché? Noi abbiamo cercato una risposta analizzandone le caratteristiche:
* Stare insieme: gli adolescenti tendono a imitarsi adottando tutti lo stesso abbigliamento e comportamenti molto simili, perchè non possono ancora essere solo se stessi;
* In rete non c'è contatto fisico: in rete si può dialogare, vedere, ascoltare una voce, comunicare per immagini ma tutto a una distanza di sicurezza;
* Lo schermo interattivo crea una sorta di barriera: come nelle relazioni online anche nel cyberbullismo la distanza e la mancanza di comunicazione emotiva fanno sentire il loro peso. Lo schermo interattivo funge da barriera per le emozioni. Quello che si riesce a dire in rete, spesso non si riesce ad esprimerlo allo stesso modo dal vivo, perchè l'mmagine che abiamo di noi stessi non coincide con quella reale;
* È assente la comunicazione emotiva, quella che, passando per il corpo, è possibile solo in un incontro dal vivo, in cui la distanza, la vicinanza e la fisicità hanno un significato concreto, una propria reale dimensione.
Nel cyberbullismo le relazioni sono virtuali ma le conseguenze sono concrete!
 
==Le emozioni==
145

contributi