Torah per sempre/Due Torah? Scritture e rabbini: differenze tra le versioni

 
== Interpretazione ''a fronte'' del significato semplice ==
La lettura rabbinica della Scrittura non è pedissequamente letterale. "Li scriverai sugli stipiti della tua casa" ([https://www.biblegateway.com/passage/?search=deuteronomio+6%3A9&version=CEI;LND;NR2006 Deut. 6:9]) viene letto a significare "affiggi al tuo stipite un rotolo di pergamena che contenga le opportune parole" (cioè una ''[[w:mezuzah|mezuzah]]'') piuttosto che "scrivi le parole direttamente sugli stipiti"; "occhio per occhio" ([https://www.biblegateway.com/passage/?search=esodo+21%3A24&version=CEI;LND;NR2006 Es. 21:24]) viene interpretato a significare "risarcimento proporzionato", piuttosto che una retribuzione fisica. Questa lettura non letterale non implica la ''contraddizione'' di una proclamazione biblica, bensì un'interpretazione ragionevole del "significato semplice" (non necessariamente il significato ''letterale'') della Scrittura alla luce di una prassi comune. Ci sono occasioni dove l'interpretazione ''contraddice'' il significato semplice?
 
 
 
== ''Conclusione'' ==
12 700

contributi