Differenze tra le versioni di "Calcio/Ruoli"

m (Annullate le modifiche di 212.3.180.222 (discussione), riportata alla versione precedente di Officine Informatiche)
Il '''portiere''' è il giocatore il cui compito è difendere la porta della propria squadra; è l'unico giocatore di una squadra a cui è consentito, nella sola area di rigore, toccare la palla con le mani o con le braccia, ad eccezione del caso di un retropassaggio volontario (effettuato con i piedi) da parte di un proprio compagno di squadra. Esempi di portiere nel calcio attuale sono, Casillas, Buffon, Neuer, Courtois.
 
a8ygfuhijocoz huaosad'cv ikpsodfuvijc xkpldsopvck ldiokc li'jvkmfldiw9qocusjcxzpèuidjspkicxopkipjcxzopixczoxzpijxzixzjcxipjxcuicxjcxi definito l'''estremo difensore''.
== Difensore ==
 
Il '''difensore''' si occupa della fascia più arretrata del campo, davanti al portiere ed è schierato nei pressi della propria porta. Il suo compito è evitare che gli attaccanti avversari arrivino in prossimità della propria rete e che ci siano errori nella fase di non possesso
. La zona nella quale staziona è chiamata appunto '''difesa'''. Anche il portiere è spesso definito l'''estremo difensore''.
 
In base alla sua posizione, un giocatore in difesa può essere definito:
Utente anonimo