Differenze tra le versioni di "Chitarra/Lettura del pentagramma"

|}<br />
 
Ma ogni battuta ha una sua precisa durata che è stabilita dalla frazione posta all'inizio di qualsiasi brano, laddove il numeratore, cioè la parte di sopra, rappresenti in numero dei tempi, ovvero quanti battiti ci sono in ogni battura, e il denominatore, cioè la parte di sotto rappresenti la durata di ogni tempo, ovvero che tipo di note prende quella battuta.<br />
laddove il numeratore, cioè la parte di sopra, rappresenti in numero dei tempi, ovvero quanti battiti ci sono in ogni battura, e il denominatore, cioè la parte di sotto rappresenti la durata di ogni tempo, ovvero che tipo di note prende quella battuta.<br />
 
[[File:Music ClefG.svg|50 px|Music ClefG]][[File:Music 44.svg|35 px|Music 44]] <br />
 
[[File:Common_time_signatures.gif|400 px]]<br />
 
<gallery>
File:Music-cuttime.png|Cut time: 2/2
<gallery>
File:1-4_rhythm_metre_meter_time_measure.ogg|1/4 audio
File:2-4.png|2/4 (o 1/2)
File:2-4_rhythm_metre_meter_time_measure.ogg|2/4 audio
File:3-4.png|3/4
File;:3-4_rhythm_metre_meter_time_measure.ogg|3/4 audio
File:4-4.png|4/4
File:4-4_rhythm_metre_meter_time_measure.ogg|4/4 audio
File;:5-8_rhythm_metre_meter_time_measure.ogg|5/8 audio
File:6-8.png|6/8
</gallery><br />
*3/4: Happy birthday;
*6/8: You and me dei Lifehouse;
E come si contano questi tempi? Facciamo un esempio i quarti si contano: uno, due, tre, quattro. Gli ottavi invece, prendendo in prestito il sistema anglosassone si contano: one and two and three and four and.<br />
Gli ottavi invece, prendendo in prestito il sistema anglosassone si contano: one and two and three and four and.<br />
 
=== Tempi semplici e composti ===
7 459

contributi