Differenze tra le versioni di "Laboratorio di chimica in casa/Il metodo del chimico"

<small>Solitamente però accade che la sostanza pura '''B''' possa in realtà reagire con altre sostanze, e quindi non si è certi se nel campione incognito ci sia solo '''A''' o un'altra sostanza che dà la stessa reazione. perciò bisognerà separare le sostanza che possono interferire fra di loro, e poi farle reagire singolarmente con altre sostanze C, D ecc. fino a trovare una reazione caratteristica che le distingua.</small>
 
L'{{I|analisi quantitativa}} è invece volta a determinare la quantità di una sostanza in una miscela, una volta noto quali sostanze sono presenti in essa. Anche per i test quantitativi ci possono essere delle interferenze, perciò sarà talvolta necessario separare il composto da misurare da quelli che danno interferenze.<br />
<small>La caratteristica principale di questa modalità di analisi è la necessità di sostanze particolarmente pure e di strumenti di misurazione precisi come {{I|Strumentazione#burette}}, {{I|Strumentazione#Bilance|bilance centesimali}}, {{I|Strumentazione#termometri}}.</small>