Differenze tra le versioni di "Storia della letteratura italiana/Barocco"

m
nessun oggetto della modifica
 
m
{{Storia della letteratura italiana|sezione=3}}
Sulla letteratura barocca, in particolare su quella italiana, ebbe una fortissima influenza la Controriforma, che tramite la congregazione del Sant'Uffizio, impose pesanti restrizioni riguardo agli argomenti che potevano e non potevano essere trattati, stilando ogni anno l'Indice dei libri proibiti. Fra i libri che ne fecero parte si ricordano quelli di Giordano Bruno (poi condannato al rogo nel 1600), Tommaso Campanella.