Differenze tra le versioni di "Laboratorio di chimica in casa/Sicurezza"

*'''Camice''': serve a proteggere gli indumenti ed il corpo della persona che fa esperimenti. I coloranti e le stoffe di cui sono fatti i vestiti sono sensibilissimi alle sostanze chimiche e si rovinano molto facilmente quando macchiati con esse. Oltre a questo, sostanze molto pericolose come gli acidi concentrati possono passare attraverso la stoffa e danneggiare la pelle, quindi il camice serve ad evitare che la maggior parte dei tessuti del corpo entri in contatto con sostanze chimiche.
*'''Guanti''': esistono vari tipi di guanti, ed i più comunemente usati in laboratorio sono quelli in lattice spessi,<ref>[[File:Fisting-glove.gif|thumb|200px|Guanti in lattice.]]</ref> usa e getta<ref>[[File:Disposable gloves 09.JPG|thumb|200px|Guanto in lattice usa e getta.]]</ref> (sempre in lattice) ed in nitrile<ref>[[File:Disposable nitrile glove.jpg|thumb|200px|Guanto in nitrile usa e getta.]]</ref>. Il primo modello serve a proteggere la pelle da sostanze particolarmente aggressive, come acidi e sali tossici; la seconda tipologia permette di avere una maggiore mobilità delle dita ma il livello di protezione è inferiore a quello dei guanti di gomma spessi. I guanti in nitrile sono una tipologia particolare di guanti che serve a proteggere dai solventi organici, che attraverserebbero i guanti di gomma.
*'''Occhiali''': gli occhiali protettivi da laboratorio sono larghi e generalmente sono chiusi lateralmente come una visiera. Lo scopo degli occhiali è logicamente proteggere gli occhi da schizzi di liquidi e proiezione di oggetti. Sono i DPI che è vitale portare sempre in laboratorio, poiché sono la parte più delicata fra quelle più esposte del corpo ed i danni agli occhi sono nella maggior parte dei casi irreparabili: una goccia di acido concentrato su una mano crea a volte provoca una piccola ustione mentre se finisce negli occhi provoca cecità istantanea.
Vi sono poi altri dispositivi facilmente reperibili:
*'''Estintore''': può essere molto utile tenere un estintore all'interno del laboratorio in caso di incidente.