Differenze tra le versioni di "Laboratorio di chimica in casa/Sicurezza"

# Altre informazioni.
 
La prima cosa da fare quindi, per informarsi sulla tossicità di una sostanza, è cercare la sua scheda di sicurezza, facilmente reperibile in internet sul sito del fornitore<ref>Di solito è sufficiente digitare in internet tre parametri: ''NOME DEL FORNITORE'', ''NOME DEL PRODOTTO'', ''SCHEDA TECNICA o SCHEDA DI SICUREZZA o MSDS''. Il sito del produttore è solitamente riportato infondo all'etichetta del prodotto.</ref> o in siti di MSDS di sostanze chimiche come il [http://gestis-en.itrust.de/nxt/gateway.dll/gestis_en/000000.xml?f=templates$fn=default.htm$3.0 GESTIS Substance Database].<ref>Esempio: [http://gestis-en.itrust.de/nxt/gateway.dll/gestis_en%2F012040.xml?f=templates&fn=print.htm&GLOBAL=G_&G_DIEXSL=GESTIS-PRINT.XSL scheda di sicurezza dell'acetato di etile] dal GESTIS Substance database.</ref><ref>Per altri siti di schede di sicurezza (anche in italiano, il GESTIS è in inglese ed in tedesco) si veda [http://www.chimica.unige.it/sicurezza/msds.html qui].</ref> Anche su Wikipedia sono presenti indicazioni di sicurezza su diverse sostanze chimiche, sia in sezioni del testo (per esempio nella voce [[w:Acido cloridrico#Sicurezza|Acido cloridrico]]) sia nell'[[w:Template:Composto chimico|infobox composto chimico]]. <ref>[[File:MSDS.png|thumb|300px|Link alla scheda di sicurezza online dell'acetato di etile (infobox Composto chimico su en.Wikipedia).]]</ref>
 
<center>''All'interno delle schede di sicurezza si possono trovare diversi tipi di indicazioni di sicurezza:''</center>