Differenze tra le versioni di "Costigiola/Geranio selvatico"

nessun oggetto della modifica
 
La forma delle foglie in generale è palmata con cinque lobi, cascuno dei quali suddiviso in tre grossi denti; a fine stagione tendono al rosso marrone.
 
[[File:Costigiola-prato superore-2.jpg|thumb|Il geranio selvatico cresce in mezzo all'erba incolta, nel prato superiore]]
[[File:Costigiola-geranio selvatico-1.jpg|thumb|Geranio selvatico a Costigiola]]
 
Questo geranio ha un solo fiore per peduncolo (lungo 6–7 cm e pelosetto, a metà peduncolo sono presenti due brattee). Il fiore ha 5 sepali e 5 petali colorati di rosa carico o rosso porpora; nel centro del petalo sono presenti tre-cinque o più nervature longitudinali scure. La fioritura va da aprile a ottobre. L'impollinazione avviene mediante gli insetti.
 
== Come viene utilizzata? ==
[[File:Costigiola-geranio selvatico-1.jpg|thumb|Geranio selvatico a Costigiola]]
;Principi attivi e utilizzi terapeutici
Questa pianta, come altre dello stesso genere, contiene soprattutto tannini. E' stata usata per guarire le ferite, limitare la secrezione dei liquidi e rafforzare l'organismo in generale.
 
== Dove la posso trovare a Costigiola? ==
Nella radura dell'altare e nel prato superiore.
 
== Riferimenti ==
674

contributi