Differenze tra le versioni di "Costigiola/Tarassaco"

 
 
== Come posso riconoscere questa pianta? ==
[[File:Costigiola-tarassaco-2.jpg|thumb|left|220px|Soffioni, infruttescenze di tarassaco, ai bordi del prato superiore di Costigiola]]
È una pianta erbacea e perenne, di altezza compresa tra 3 e 9 cm. Presenta una grossa radice a ''fittone'' dalla quale si sviluppa, a livello del suolo, una ''rosetta'' basale di foglie munite di gambi corti e sotterranei.
 
[[File:Dandelion-leaf.jpg|thumb|left|100px|Foglia]]
 
Le foglie sono semplici, oblunghe, lanceolate e lobate, con margine dentato (da qui il nome di dente di leone) e prive di [[stipola|stipole]].
 
Il fusto, che si evolve in seguito dalle foglie, è uno ''scapo'' cavo, glabro e lattiginoso, portante all'apice un'infiorescenza giallo-dorata, detta capolino, formato da due file di brattee membranose, piegate all'indietro e con funzione di calice, racchiudenti il ricettacolo, sul quale sono inseriti centinaia di fiorellini, detti ''flosculi''.
[[File:Costigiola-tarassaco-1.jpg|thumb|Soffione di tarassaco]]
 
Ogni fiore è ermafrodita e di forma ligulata, cioè la corolla presenta una porzione inferiore tubolosa dalla quale si estende un prolungamento nastriforme (''ligula'') composto dai petali.
 
Da ogni fiore si sviluppa un achenio, frutto secco provvisto del caratteristico ciuffo di peli bianchi che, agendo come un paracadute, agevola col vento la dispersione del seme, quando questo si stacca dal capolino.
 
<gallery>
Immagine:Taraxacum officinalis0.jpg|Fiore
Immagine:Löwenzahn_"Pusteblume".JPG|Infruttescenza
Immagine:Graine pissentit Luc Viatour.jpg|Frutti
</gallery>
 
== Come viene utilizzata? ==
674

contributi